Day-hospital oncologico Grassi: il primario ritira la domanda di pensionamento

Il dirigente medico ha scelto di non andare in pensione per evitare la chiusura del servizio

martedì 21 maggio 2013 alle 09:50

Ha deciso di non andare in pensione il dottore Giovanni Speranza, primario del day-hospital di Oncologia dell’Ospedale Grassi di Ostia.

Il dirigente medico ha ritirato la domanda di pensionamento per evitare la chiusura del servizio che eroga circa 400 trattamenti chemioterapici al mese.

Con l’andata in pensione del dott. Speranza, nel day.hospital, sarebbero rimaste attive solo due unità mediche, non sufficienti a tenere aperta la struttura, che avrebbe chiuso i battenti il prossimo 1° luglio.

Con questa scelta, il primario del day-hospital oncologico ha dimostrato di anteporre il dovere professionale alla propria vita privata.

COMMENTI
Nome
Email
Url
Testo del Commento
LOGIN AREA
NOME UTENTE
PASSWORD
Nuovo Utente  -   Recupera la password

Videogallery
Rapporto Istat 2017: ''La crisi spazza via piccola borghesia e classe operaia''
ROMA, TERZA EDIZIONE DI VENTUREUP
Netcomm Forum 2017: Diennea-MagNews
Jobs act per gli autonomi arrivano maternità e malattia
NA:"Italia, Paese di autonomi. Sono 4,7 milioni,il 21% degli occupati"
Ignazio Corrao (M5S): 'Le piccole-medie imprese dovrebbero essere una priorità'
L'IMPORTANZA DI FACEBOOK PER LE PICCOLE E MEDIE IMPRESE
LUTTAZZI LIBERO!
Alessandro Mendini: "L'Italia è ancora il centro del mondo"
Partita iva: 4 miti da sfatare
 
Sondaggi

    Fotogallery