Scoperto a Ostia Antica
un centro benessere d'epoca imperiale

La missione denominata "Ostia marina", è stato il primo scavo in profondità, condotto nel sito archeologico del litorale

sabato 1 giugno 2013 alle 10:52

Un complesso termale di alto pregio è venuto alla luce, ad Ostia Antica, nel corso della missione archeologica Alma Mater studiorum dell’Università di Bologna, in collaborazione con la Soprintendenza archeologica di Roma.


La campagna di scavo, avviata nel 2007 e denominata “Ostia marina” si è concentrata nella zona Porta Marina, che per anni era rimasta inesplorata
e che ora ha svelato un patrimonio che permette di documentare la vita quotidiana sulla spiaggia di Ostia dal I al IV sec. d.C. prima e dopo Adriano. 
“All’epoca adrianea, nel dettaglio alla seconda metà degli anni Venti del II secolo d.C., è databile un complesso termale edificato sull’antica spiaggia di Ostia che noi abbiamo denominato Terme del Sileno dal fregio con maschere dionisiache scolpite in marmo dipinto che ha restituito tracce di colori rosso, blu e verde”, spiega Massimiliano David direttore scientifico del progetto.


L’edificio che si trovava sulla costa insieme ad altre due strutture termali, dimostra che la zona era un “quartiere-benessere.


“La stretta vicinanza al mare ne attesta un carattere talassoterapico - afferma David - e la concentrazione di terme ci fa pensare che la combinazione mare-terma fosse un punto di forza per il sistema economico della città. In altre parole, era la Spa di Ostia”. 
Il progetto "Ostia marina" è il primo scavo di profondità condotto all’interno del sito di Ostia Antica da più di trent’anni.

COMMENTI
Nome
Email
Url
Testo del Commento
LOGIN AREA
NOME UTENTE
PASSWORD
Nuovo Utente  -   Recupera la password

Videogallery
Rapporto Istat 2017: ''La crisi spazza via piccola borghesia e classe operaia''
ROMA, TERZA EDIZIONE DI VENTUREUP
Netcomm Forum 2017: Diennea-MagNews
Jobs act per gli autonomi arrivano maternità e malattia
NA:"Italia, Paese di autonomi. Sono 4,7 milioni,il 21% degli occupati"
Ignazio Corrao (M5S): 'Le piccole-medie imprese dovrebbero essere una priorità'
L'IMPORTANZA DI FACEBOOK PER LE PICCOLE E MEDIE IMPRESE
LUTTAZZI LIBERO!
Alessandro Mendini: "L'Italia è ancora il centro del mondo"
Partita iva: 4 miti da sfatare
 
Sondaggi

    Fotogallery