Ostia, si azzuffano in piazzale Magellano e continuano dai Carabinieri

Gli uomini dell'Arma hanno fermato quattro romeni per rissa aggravata. Una volta condotti nel presidio militare in stato di arresto, i quattro hanno innescato un'ulteriore colluttazione

lunedì 3 giugno 2013 alle 15:36

A Piazzale Magellano in Ostia, questa notte, i Carabinieri del Nucleo Radiomobile, hanno arrestato per rissa aggravata, resistenza a pubblico ufficiale e lesioni personali quattro cittadini romeni di età compresa 21 e 33 anni residenti a Ostia.

I quattro, completamente ubriachi, erano rimasti coinvolti in una violenta rissa in strada con altre 7 persone che sono riuscite a fuggire quando hanno visto arrivare le gazzelle dell’Arma.

Quando i Carabinieri si sono avvicinati, i quattro uomini, pur di sottrarsi all’arresto hanno opposto una ferma resistenza, causando lievi contusioni ad un militare.

Sul posto sono intervenute diverse pattuglie con le quali i quattro sono stati portati in Caserma dove, hanno continuato la loro condotta aggressiva innescando un’ulteriore rissa.

COMMENTI
Nome
Email
Url
Testo del Commento
LOGIN AREA
NOME UTENTE
PASSWORD
Nuovo Utente  -   Recupera la password

Videogallery
Rapporto Istat 2017: ''La crisi spazza via piccola borghesia e classe operaia''
ROMA, TERZA EDIZIONE DI VENTUREUP
Netcomm Forum 2017: Diennea-MagNews
Jobs act per gli autonomi arrivano maternità e malattia
NA:"Italia, Paese di autonomi. Sono 4,7 milioni,il 21% degli occupati"
Ignazio Corrao (M5S): 'Le piccole-medie imprese dovrebbero essere una priorità'
L'IMPORTANZA DI FACEBOOK PER LE PICCOLE E MEDIE IMPRESE
LUTTAZZI LIBERO!
Alessandro Mendini: "L'Italia è ancora il centro del mondo"
Partita iva: 4 miti da sfatare
 
Sondaggi

    Fotogallery