Un prete si candida a presidente del X Municipio (ma non ha ancora l’ok dalla Chiesa)

Si tratta di Don Franco De Donno presenta una lista civica. E’ responsabile della Caritas della cittadina e vicario parrocchiale della chiesa Santa Monica dal 1981. Ancora non fissata la data delle elezioni per il territorio commissariato

lunedì 20 febbraio 2017 alle 15:37

Un prete alla guida del X Municipio. Anche se la data delle prossime elezioni è ancora incerta, una ipotesi suggestiva sta prendendo corpo nelle ultime ore. Il parlamentino di Ostia, commissariato per mafia, potrebbe essere governato da Don Franco De Donno, figura conosciuta sul territorio, responsabile della Caritas di Ostia e vicario parrocchiale della chiesa Santa Monica dal 1981.

 

Il Don ha così spiegato la sua decisione: "Abbiamo formato una lista civica autonoma e indipendente. La nostra, sarà una politica di servizi con l'intento di azzerare le barriere tra comuni cittadini e istituzioni. Vorrei riconsegnare un territorio più sano alla politica. 

"Al momento c'è molta confusione all'interno di tutti i partiti, hanno perso la bussola. Ho ricevuto comprensione dalla Chiesa, non ancora il permesso. Lo statuto della Chiesa vieta ai parroci di intraprendere una carriera politica".

Una questione, quella sull'incompatibilità di incarico, dunque che sarà da risolvere.

 

Don Franco rivela: "La mia sarà una squadra di giovani consiglieri, mentre gli assessori saranno tutti più esperti e competenti, dovranno conoscere la macchina amministrativa perché io sarò presidente tra la gente, sempre in strada poco negli uffici".

 

Al momento, però, è ancora incerto il giorno in cui la cittadinanza del X Municipio sarà chiamata alle urne. Di sicuro c'è solamente la proroga della Commissione Straordinaria che, almeno fino a settembre prossimo", amministrerà il territorio.

 

La gestione prefettizia non ha convinto Don Franco: "Sto chiedendo da mesi un incontro ai Commissari del X Municipio ma senza ricevere alcuna risposta”

In prima linea, al fianco di Don Franco, ci saranno i volontari de L'Alternativa Onlus.

Un endorsement a favore del esponsabile della Caritas di Ostia  da Franco Martone, presidente comitato X Roma Mare: "La Caritas di Ostia, da sempre straordinario esempio di concreta solidarietà, è stata umiliata insieme a tante altre associazioni umanitarie ed onlus operanti sul territorio, dal vile Commissariamento del X Municipio. La scelta di Don Franco Di Donno di candidarsi alla presidenza del Municipio, appare innanzitutto una risposta obbligata alla sfascio sociale ed economico indotto da un Commissariamento ingiusto e devastante".

COMMENTI
Nome
Email
Url
Testo del Commento
LOGIN AREA
NOME UTENTE
PASSWORD
Nuovo Utente  -   Recupera la password

Videogallery
Rapporto Istat 2017: ''La crisi spazza via piccola borghesia e classe operaia''
ROMA, TERZA EDIZIONE DI VENTUREUP
Netcomm Forum 2017: Diennea-MagNews
Jobs act per gli autonomi arrivano maternità e malattia
NA:"Italia, Paese di autonomi. Sono 4,7 milioni,il 21% degli occupati"
Ignazio Corrao (M5S): 'Le piccole-medie imprese dovrebbero essere una priorità'
L'IMPORTANZA DI FACEBOOK PER LE PICCOLE E MEDIE IMPRESE
LUTTAZZI LIBERO!
Alessandro Mendini: "L'Italia è ancora il centro del mondo"
Partita iva: 4 miti da sfatare
 
Sondaggi

    Fotogallery