Piccola Palocco: scampato pericolo

Bocciata la proposta del consiglio comunale di Roma che avrebbe visto una forte cementificazione in un'area dagli acuti problemi di viabilità, oltre che a forte rischio idrogeologico

martedì 16 aprile 2013 alle 11:34

E’ stata accantonata ufficialmente dal consiglio comunale l’idea della Piccola Palocco, vale a dire una cementificazione dell’area verde che si trova tra Casalpalocco e Axa, in una zona già fortemente antropizzata. I comitati di quaritere si sono battuti insieme alle forze politiche dell’opposizione in quanto Costruire nuovi palazzi sarebbe stato una pazzia perché ci sono già forti problemi di viabilità, oltre ad un forte rischio idrogeologico che avrebbe peggiorato la qualità della vita dei cittadini.

Già a marzo le iniziali 140.000 cubature erano state ‘ridotte’ a 80.000. M questo non aveva tranquillizzato i residenti ugualmente. Del progetto si iniziò a parlare a febbraio del 2010. E’ da allora che è iniziata la nostra mobilitazione a fianco dei comitati tra cui vi sono il Coordinamento dei comitati di quartiere, il Comitato civico ambiente, Amici della Madonnetta, Axa sicura, il Comitato di quartiere Roma XIII est e l’Associazione tutela e difesa del cittadino.

COMMENTI
Nome
Email
Url
Testo del Commento
LOGIN AREA
NOME UTENTE
PASSWORD
Nuovo Utente  -   Recupera la password

Videogallery
Rapporto Istat 2017: ''La crisi spazza via piccola borghesia e classe operaia''
ROMA, TERZA EDIZIONE DI VENTUREUP
Netcomm Forum 2017: Diennea-MagNews
Jobs act per gli autonomi arrivano maternità e malattia
NA:"Italia, Paese di autonomi. Sono 4,7 milioni,il 21% degli occupati"
Ignazio Corrao (M5S): 'Le piccole-medie imprese dovrebbero essere una priorità'
L'IMPORTANZA DI FACEBOOK PER LE PICCOLE E MEDIE IMPRESE
LUTTAZZI LIBERO!
Alessandro Mendini: "L'Italia è ancora il centro del mondo"
Partita iva: 4 miti da sfatare
 
Sondaggi

    Fotogallery